ASSEMBLEA GENERALE 25 maggio 2018

Perché partecipare? Puoi votare il prossimo vincitore del premio diritti umani 2018/19!

Ti aspettiamo e….Ricorda: possono votare tutti gli studenti e le studentesse delle scuole superiori.

Quindi divulga l’invito ai tuoi amici ed amiche!

Vollversammlung-18-19

 

GIORNATA D’AZIONE  20.04.2018

Il TEAM di OD ringrazia tutte le STUDENTESSE e tutti gli STUDENTI che hanno PARTECIPATO!!!

PIÙ DI 500 GIOVANI ATTIVI

Sono tantissime/i le studentesse e gli studenti delle scuole superiori del Trentino Alto Adige che hanno deciso di partecipare alla giornata d’azione del 20 aprile 2018, promossa da Operation Daywork (OD) .

In cosa consiste? Dopo un’intensa campagna di sensibilizzazione promossa nelle scuole aderenti, le studentesse e gli studenti motivate/i partecipano alla giornata d’azione, che prevede di scambiare un giorno di scuola con una giornata di lavoro, compiendo un gesto di solidarietà attraverso un’esperienza pratica nel mondo del lavoro.

La somma raccolta grazie alle donazione dei datori che valorizzeranno così l’impegno delle/dei giovani coinvolte/i verrà successivamente inviata alla realtà vincitrice del Premio diritti umani di  OD per l’anno 2017/2018: l’ONG Avosah del Benin. Questa associazione è attiva nella zona rurale di Bantè, dove lotta contro la tratta di esseri umani e lo sfruttamento minorile, così come promuove l’inclusione nella comunità delle persone disabili.

OD è un’associazione senza scopo di lucro attiva dal 2007 e formata da studenti/esse delle scuole superiori del Sudtirolo e del Trentino. L’obiettivo è promuovere cittadinanza attiva ed incentivare la voglia di solidarietà e confronto critico tra i/le giovani. OD è sostenuta dall’Ufficio per la cooperazione allo sviluppo, dall’Amt für Jugendarbeit, dall’Ufficio Servizio Giovani e dal Deutschen Schulamt della Provincia di Bolzano, e dall’Incarico Speciale per le politiche giovanili della Provincia di Trento.

OD ringrazia le/gli insegnanti referenti ed i numerosi datori aderenti, come i Comuni di Bolzano, Bressanone, Brunico, Trento, Rumo e le tante realtà private. Un ringraziamento speciale va alle/ai giovani che hanno scelto di attivarsi: insieme si può fare la differenza!!!

ATTACCO ARMATO E MINACCE CONTRO IL VINCITORE DEL PREMIO DIRITTI UMANI DI OPERATION DAYWORK 2015/2016!

Operation Daywork esprime la sua vicinanza e preoccupazione nei confronti di tutti i membri della Comunidad de Paz de San Josè de Apartadò, in Colombia, che a dicembre 2017 ha subito un grave attacco e oggi continua a ricevere minacce. Per ulteriori informazioni si veda qui sotto il nostro comunicato stampa in lingua italiana, tedesca, inglese e spagnola.

Comunicato stampa italiano

Pressemitteilung deutsch

Press Release english

Comunicado de prensa espanol

Per le informazioni in formato word e le foto si veda il seguente link dropbox

È importante sostenere la Comunidad de Paz attraverso l’attenzione internazionale! Aiutaci a supportare il nostro vincitore del premio diritti umani!

 

logo_cdp

Le/gli STUDENTI/ESSE presenti all’ASSEMBLEA GENERALE di OD hanno VOTATO il

VINCITORE DEL PREMIO DIRITTI UMANI 2017/2018:

ONG AVOSAH, in BENIN, West Africa!

Grazie all’impegno dei suoi operatori, l’associazione opera a Banté e lotta contro la TRATTA DI ESSERE UMANI e lo SFRUTTAMENTO MINORILE, coinvolgendo i/le GIOVANI e lavorando sui temi della disabilità, salute, ambiente e sviluppo locale.

FÈLICITATIONS!!!

 

Qui maggiori info sulla realtà vincitrice del premio diritti umani 2017/18

 

 

Operation Daywork è una ONLUS, alla quale sono ammessi esclusivamente studenti delle scuole superiori/professionali del Trentino Alto Adige. È una realtà autonoma, trasparente e democratica, attraverso la quale gli studenti possono esprimere e elaborare il proprio approccio al complesso e contraddittorio mondo della cooperazione allo sviluppo. La finalità è quella di incentivare la voglia di solidarietà e di confronto critico tra noi giovani.

Dal 2015 in poi, ogni anno all’assemblea generale che si svolge a maggio i giovani scelgono il vincitore del “premio diritti umani  di OD”. Il vincitore del premio viene finanziato grazie alla giornata d’azione nell’anno successivo. Prima di questa giornata viene realizzata un’ampia campagna di sensibilizzazione su tematiche relazionate al contesto nel quale il vincitore prescelto svolge le attività.