Le/gli STUDENTI/ESSE presenti all’ASSEMBLEA GENERALE di OD hanno VOTATO il

VINCITORE DEL PREMIO DIRITTI UMANI 2017/2018:

ONG AVOSAH, in BENIN, West Africa!

Grazie all’impegno dei suoi operatori, l’associazione opera a Banté e lotta contro la TRATTA DI ESSERE UMANI e lo SFRUTTAMENTO MINORILE, coinvolgendo i/le GIOVANI e lavorando sui temi della disabilità, salute, ambiente e sviluppo locale.

FÈLICITATIONS!!!

 

Qui maggiori info sulla realtà vincitrice del premio diritti umani 2017/18

 

 

Operation Daywork è una ONLUS, alla quale sono ammessi esclusivamente studenti delle scuole superiori/professionali del Trentino Alto Adige. È una realtà autonoma, trasparente e democratica, attraverso la quale gli studenti possono esprimere e elaborare il proprio approccio al complesso e contraddittorio mondo della cooperazione allo sviluppo. La finalità è quella di incentivare la voglia di solidarietà e di confronto critico tra noi giovani.

Dal 2015 in poi, ogni anno all’assemblea generale che si svolge a maggio i giovani scelgono il vincitore del “premio diritti umani  di OD”. Il vincitore del premio viene finanziato grazie alla giornata d’azione nell’anno successivo. Prima di questa giornata viene realizzata un’ampia campagna di sensibilizzazione su tematiche relazionate al contesto nel quale il vincitore prescelto svolge le attività.